Skip to content

La Fed affossa listini ed euro

Partiamo, come al solito, dalla notizia per poi trarne le nostre, personalissime, conclusioni. La Fed ha fatto sapere che l’economia americana è in buona salute e non sarebbe da escludere, a breve, un aumento dei tassi di interesse. Ecco, quindi, che il dollaro vola e l’Euro resti insabbiato er poi riprendere a scivolare lentamente verso il basso.

fed

Insomma sembra che la moneta unica, quasi da un momento all’altro, non la voglia più nessuno. Neanche in piena crisi dell’eurozona, quando sembrava a rischio perfino l’esistenza stessa della moneta, vi era un tale fuggi fuggi. Ma, c’è un ma. Non era forse questo l’obbiettivo che si era prefissato Draghi sostenendo che una forte svalutazione dell’euro era l’unica soluzione per contenere il rischio deflazione e aumentare le esportazioni di paesi come Francia, Italia e Germania? Continue reading

Piazza Affari ancora la peggiore d’Europa

borsa

Purtroppo lo andiamo ripetendo da tempo: la borsa italiana ha perso tutto il suo valore o quasi. Tra aziende che se ne sono andate all’estero e hanno scelto altre piazze finanziarie per la quotazione e aziende che hanno chiuso, Piazza Affari è in balia delle banche e degli speculatori.

Così ecco che in una giornata come quella di ieri si fatica a credere che proprio la piazza italiana sia l’unica d’Europa a chiudere con una perdita superiore al 2% trascinata da MPS e Banca Carige che, per via dei risultati degli stress test hanno chiuso con perdite a doppia cifra!

Continue reading

broker forex markets

I migliori broker Forex: Markets.com

Per scegliere il miglior broker Forex bisogna tener conto dell’affidabilità, della qualità della piattaforma offerta e dello spread, che deve essere quanto più conveniente per l’investitore. Inoltre bisogna tenere presenti quali sono le proprie necessità e quali tipologie di investimento si intende attuare. Insomma le variabili in campo sono davvero molte quando si parla di forex e di valute.

broker forex markets

Tuttavia è possibile dare qualche indicazione di massima su quali broker siano più affidabili e su quali offrano le condizioni migliori. Proprio per questo tra i migliori broker Forex online non possiamo non prendere in considerazione Markets.com, che fa parte del marchio Safecap Investments Limited e registrato alle autorità che controllano la trasparenza e la validità della transazioni. Infatti, tutte le transazioni e il trading eseguito sulla loro piattaforma sono protette da sistemi di sicurezza efficaci e avanzati come il certificato SLL e il SAS70. Continue reading

Fare trading: 3 cosa a cui devi prestare attenzione

Il trading online ha avuto un enorme diffusione di massa negli ultimi 7-8 anni. Complice la diffusione di internet un po ovunque, scuole, case e uffici, oggi bastano davvero pochissimi minuti per collegarsi con il proprio broker, aprire una posizione o controllare quelle già aperte.  Oggi parlare di intraday, take profit, stop loss e analisi dei grafici sembra quasi una cosa normale.

3 trading

Questo perchè, proprio grazie alla diffusione di internet, molti giovani si sono avvicinati a questo mondo. Il che non sarebbe un male se non fosse che in molti ci si avvicinano con l’approccio sbagliato, con la fretta di guadagnare come se fare trading significasse diventare ricchi da un giorno all’altro. Continue reading

In UE è guerra: Barroso contro Renzi, tutti contro tutti

Partiamo dalla notizia. Barroso, il presidente della Commissione Europea è a dir poco amereggiato nei confronti dell’Italia per aver diffuso a mezzo stampa la lettera inviata dalla commissione al governo italiano sulla legge di stabilità. Secondo Barroso la lettera era confidenziale e rientrava in un piano di trattative che andava portato avanti senza troppa visibilità.

barroso

Il governo italiano, invece, l’ha resa pubblica. Ora quali che siano le motivazioni da un parte e dall’altra cosa si nasconde dietro tutto ciò? Come tutti ben sappiamo il premier Renzi più volte è entrato in contrasto con l’Europa colpevole, a suo dire, di imporre dei vincoli di bilancio troppo severi a paesi come l’Italia impedendone la ripresa. Continue reading

Risultati degli stress test: forse a rischio 3 banche italiane

 

Si parla solo di indiscrezioni che, come sottolineato da più fonti ufficiali, non fanno altro che aumentare la speculazione in atto sui listini finanziari. Eppure i risultati degli stress test che verranno ufficializzati tra qualche giorno, potrebbero riguardarci da vicino perchè delle 11 banche a rischio ben 3 sarebbero italiane.

stress test

Si parla del Monte dei Paschi (sai che novità), del Banco Popolare e della Banca Popolare di Milano. Questi 3 istituti di credito non rispetterebbero i canoni imposti dalla Bce e potrebbero rappresentare un fattore di instabilità per l’economia del paese.

Continue reading

TopOption: perché i trader italiani lo scelgono?

Esaminando la classifica dei broker di opzioni binarie più usati dagli italiani salta spesso alla vista la presenza di TopOption. TopOption, insieme a 24option e anyoption, è uno dei broker binari in assoluto più usati ma forse è anche il meno noto.

topoption

Premettiamo subito che 24option e anyoption sono broker famosi, molto apprezzati dagli utenti soprattutto per i risultati che garantiscono. Ma anche TopOption offre condizioni estremamente vantaggiose per gli iscritti e questo spiega facilmente la sua crescita quasi esponenziale. Continue reading

Tfr in busta paga, tanti dubbi

Analisti ed economisti specializzati  nel settore della previdenza ritengono, a ragione, che la manovra voluta dal Governo Renzi, sull’anticipo del tfr in busta paga non sia poi così positiva. In sostanza sembra che i vantaggi siano più a favore dello stato che dei lavoratori e questo alla faccia dell’obbiettivo finale che doveva essere quello di restituire una parte del potere di acquisto ai cittadini, per stimolare consumi e ripresa.

tfr

Sicuramente questa manovra potrebbe dare un po di sollievo a quei redditi medio bassi che, oggi, sono in forte difficoltà e, magari,sono rimasti indietro nell’affrontare la rata del mutuo o altri debiti in corso. Continue reading

Settimana no per le borse: alcune riflessioni

borsa-rossoDopo i pesanti ribassi di questi giorni sembra che ci si trovi nel bel mezzo di un vero e proprio ritracciamento. In effetti più di qualcuno lo aveva detto: come fanno le borse europee a continuare a salire se la situazione resta drammatica? Cosa faranno i listini del vecchio continente non appena Wall Street inverte la tendenza?

Quello che è successo è sotto gli occhi di tutti, ossia solo Milano ha perso negli ultimi 2 giorni oltre il 5%. Siamo di fronte ad una vera e propria battaglia tra grandi speculatori che approfittano di una debolezza così grande da rendere possibile qualsiasi manovra.

Continue reading

Borse ancora in rosso: cala la fiducia delle imprese tedesche

Borse ancora tremendamente in rosso visto che perfino la “solida” economia tedesca comincia a dare i primi veri segni di cedimento. Come era facile ipotizzare e come noi andavamo ripetendo da tempo non può esserci un paese all’interno di un continente come l’Europa dove la crisi non si faccia sentire. Oggi le economie dei singoli paesi sono sempre più interconnesse e prima o poi (chi più chi meno) si finisce tutti nella stessa barca.

borsa

Ovviamente non è possibile fare paragoni tra la situazione di paesi come l’Italia o la Spagna con quelli della Germania dove la disoccupazione si aggira intorno al 6% (contro il 12 abbondante dell’Italia). Tuttavia anche in terra tedesca non sono tutte rose e fiori. Continue reading