Skip to content
Demo_Account_468X60_IT

Migliori siti di prestiti per dipendenti

XT_Indices_200x200_IT

Rispetto ad altre categorie di lavoratori, i dipendenti pubblici o privati che hanno un contratto a tempo indeterminato hanno più possibilità di vedere accettare le loro richieste di finanziamento; le soluzioni disponibili sono diverse e la gamma di prodotti proposti dai vari istituti di credito è abbastanza ampia. Cerchiamo di capire quali sono i migliori siti di prestiti per dipendenti in modo da individuare il finanziamento più adatto alle proprie esigenze.

Le tipologie di finanziamenti per chi ha un contratto a tempo indeterminato

Le banche e le finanziarie molto probabilmente accetteranno le richieste di finanziamento provenienti da persone che possono dimostrare di essere dei lavoratori dipendenti assunti con un contratto a tempo indeterminato (sempre che l’importo richiesto sia congruo con il reddito percepito): per chi ha la necessità di acquistare un bene o un servizio preciso (ad esempio vuole comprare una nuova macchina o degli elettrodomestici oppure vuole ristrutturare la propria abitazione) sono disponibili i prestiti finalizzati; la somma di denaro erogata in questo caso non passa per le mani del richiedente, ma finisce direttamente nelle casse dell’esercente che fornisce il bene o il servizio. Quando invece si ha bisogno di una certa somma per soddisfare le più svariate esigenze di spesa si può richiedere un prestito personale: in questo caso la somma erogata viene accreditata sul conto del richiedente, che potrà disporne come meglio crede; di norma l’importo massimo che viene concesso ammonta a 30.000 euro e per ottenere un finanziamento è necessario possedere determinati requisiti anagrafici e reddituali. La terza opzione è rappresentata dal prestito con cessione del quinto, un finanziamento che non richiede ulteriori garanzie oltre allo stipendio percepito e che per questo motivo permette di ottenere le cifre in tempi rapidi: l’importo erogato dipende dalla durata del finanziamento (massimo 10 anni) e dallo stipendio netto, visto che la rata mensile può arrivare fino ad un quinto di questa somma.

I migliori siti di prestiti per dipendenti pubblici e privati

Ogni istituto bancario per ciascuno di questi prodotti propone delle condizioni diverse: per avere un’idea più chiara ed individuare la soluzione più conveniente, chi è alla ricerca di un finanziamento può affidarsi al web e ai migliori siti di prestiti per dipendenti. Principalmente è sempre bene rivolgersi a siti di settore, e nel caso dei prestiti per dipendenti può sicuramente fare al vostro caso prestitodipendentik.com, portale incentrato esclusivamente sui finanziamenti per lavoratori pubblici e privati. In secondo luogo, la soluzione più semplice che può venire in mente è quella di andare a cercare i portali delle banche o delle finanziarie (per fare qualche esempio citiamo findomestic.it, agos.it, compass.it, unicredit.it): in questo modo sarà possibile fare il calcolo della rata online e ottenere dei preventivi, ma sarà possibile anche conoscere le offerte che periodicamente vengono lanciate. In alternativa, per evitare di girare tra migliaia di pagine web, sono disponibili i cosiddetti siti comparatori, ovvero dei siti che forniscono all’utente tutte le condizioni proposte dagli istituti di credito per il quel determinato profilo e quel determinato prodotto: i siti più famosi di questo tipo sono prestitionline.it, sostariffe.it, facile.it e supermoney.eu; la comodità di questo tipo di servizio consiste nel dover fare un’unica ricerca per ottenere una serie di risultati da poter confrontare in modo molto semplice.